Segretario

È ormai da quasi due anni che i dirigenti delle Forze di Polizia ad ordinamento civile attendono e sollecitano, senza alcun riscontro, l’attivazione dell’area negoziale prevista dalla legge per discutere, in quella sede, importantissimi istituti afferenti le proprie responsabilità ed il proprio trattamento giuridico ed economico.

Ringraziamo il Ministro Salvini per la continue, costanti e gradite attestazioni di vicinanza alle Forze di Polizia, attraverso la pubblicizzazione della propria immagine con indosso le gloriose uniformi delle Forze di Polizia, ma adesso gli chiediamo, con forza, di interloquire con la propria Collega Giulia Bongiorno, Ministro per la Pubblica Amministrazione, affinché attivi senza ulteriori indugi l’area negoziale di cui all’articolo 46 del D.Lgs. 95/2017, atto d’ufficio doveroso in mancanza del quale migliaia di dirigenti delle Forze di Polizia, aldilà delle gradite attestazioni pubbliche di stima del Governo, perderanno tempo, prerogative e danaro”.

A dichiararlo è Daniela Caputo, Segretario dell’Associazione sindacale Dirigenti e Funzionari di Polizia Penitenziaria, l’organizzazione sindacale maggiormente rappresentativa del comparto.